ELLES. LE REGISTE NEL CINEMA FRANCESE CONTEMPORANEO | Institut français Palermo

Institut français PalermoInstitut français PalermoInstitut français PalermoInstitut français Palermo

«In questi ultimi anni, molte registe francesi sono state osannate dal pubblico e salutate dalla critica. Oggi in Francia, il 25% dei film sono opera di donne. A tal punto che il significativo numero di registe in attività rappresenta un tratto distintivo dell’eccezione culturale francese. Ed è proprio questa eccezione che vogliamo valorizzare, presentando 17 film di 17 registe diverse e di tutte le generazioni: la vecchia guardia, come Agnès Varda, Chantal Akerman o Claire Denis, quelle che confermano oggi il loro talento, come Claire Simon e Solveig Anspach, e la nuova generazione, tra cui Rebecca Zlotowski, Katell Quillévéré o Sophie Letourneur. Senza dimenticare le “attrici che dirigono” (Sandrine Bonnaire) e le scrittrici-cineaste (Virginie Despentes). Le donne hanno uno sguardo diverso? Esiste un cinema delle donne, opposto a quello degli uomini? Esiste senz’altro una peculiarità delle cineaste francesi, nel trattamento dei generi cinematografici, dei temi scelti, nello sguardo sui costumi, sul sesso, sul desiderio e sulle devianze, nel rapporto con la morale. Questa rassegna si interroga non tanto sulla portata simbolica di una situazione senza equivalenti in altri campi – l’inserimento professionale delle donne nel cinema –, quanto sulla sua dimensione estetica. Vuole aprire alla conoscenza delle opere ed essere testimone di uno slancio creativo che onora la Settima Arte. La quale ha in una donna, ricordiamolo, uno dei suoi pionieri, Alice Guy, che diresse La Fata dei cavoli nel 1896.»

– dal testo di presentazione di Elles.

Elles

Annunci